<< torna indietro


06/04/2017

VIDEO - Cerimonia di intitolazione del Belvedere Lina Mangiacapre, artista femminista 1946-2002



1 aprile 2017 - A Napoli, su via Posillipo, lato mare (altezza civico 44), ha avuto luogo la cerimonia di intitolazione "Belvedere Lina Mangiacapre, artista femminista" con la presenza del Sindaco e dell'Assessore alla Cultura del Comune di Napoli.


CERIMONIA DI INTITOLAZIONE DEL "BELVEDERE LINA
MANGIACAPRE, ARTISTA FEMMINISTA 1946-2002"

GUARDA IL VIDEO
al minuto 9:00 Giuliana Cacciapuoti


Chi è Lina Mangiacapre?

Lina Mangiacapre/Nemesi amò profondamente Napoli a cui dedicò gran parte delle sue profonde e complesse analisi politiche e filosofiche. L'arte è da lei concepita come il principale strumento per la rivoluzione.

La ricerca sul Mito, l'invenzione della "psicofavola" e le poliedriche produzioni artistiche, sono testimonianze del suo singolare ed ininterrotto impegno per il riscatto culturale femminile, napoletano ed internazionale, nelle sue molteplici espressioni e sfaccettature: è stata, infatti, giornalista, scrittrice, musicista, sceneggiatrice, regista e pittrice.

Le è stata dedicata una sezione al National Museum of Women in the Arts di Washington.
Il premio cinematografico "Elvira Notari", da lei ideato e attribuito durante la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, sospeso nel 2002, anno della sua morte, è stato ripreso, nel 2003, con il suo nome, "Premio Lina Mangiacapre" ed è tuttora assegnato a Venezia e consegnato a Napoli.


Perchè un belvedere dedicato a Lina Mangiacapre?

Giuliana Cacciapuoti, referente per la Campania di toponomastica femminile, con il suo impegno ha contribuito a raggiungere l'obiettivo, che rappresenta un'ulteriore ed importante tassello nel: "...riequilibrare e rendere visibile il talento delle donne nelle strade delle città quale atto duraturo e non effimero..e che vede la città di Napoli in prima linea con l'approvazione del nuovo Regolamento per la toponomastica cittadina".

L'intitolazione "Belvedere Lina Mangiacapre, artista, femminista" non è solo al femminile, è una  “consacrazione toponomastica” che riconosce l'importantissima realtà storica e culturale quale il femminismo a Napoli e non solo!







Leggi anche:



Giuliana Cacciapuoti - presentazione di Le mille, i primati delle donne - 23 maggio
Giuliana Cacciapuoti - presentazione di Le mille, i primati delle donne - 23 maggio
mercoledý 26 aprile 2017

Leggi l'articolo


21 marzo - Incontro Prime Donne
21 marzo - Incontro Prime Donne
giovedý 16 marzo 2017

Leggi l'articolo


Vernissage Naples #HeforShe
Vernissage Naples #HeforShe
mercoledý 01 marzo 2017

Leggi l'articolo


Convegno a Lisbona
Convegno a Lisbona
lunedý 14 novembre 2016

Leggi l'articolo


Toponomastica femminile: azioni e politiche di genere
Toponomastica femminile: azioni e politiche di genere
lunedý 07 novembre 2016

Leggi l'articolo